di

In:

Commenti disabilitati su LA TELEVISIONE A MODO MIO

Obiettivamente in questo periodo dell’anno sono davvero poche le programmazioni televisive dedicate allo sport; unici appuntamenti in chiaro, le tappe del Giro (che sinceramente dopo il caso Contador, l’ennesimo di uno sport martoriato dal dopping, mi appassionano sempre meno) e i week end dedicati ai motori con le gare di moto GP su Italia 1 ( commentate dal bravissimo amico Meda, nonostante la mia nostalgia per le telecronache di Lucchinelli su Eurosport !) di Super Bike su la 7 e dell’immancabile quanto ormai soporifera F1 sulla Rai. Allora, in quei rari momenti di relax quotidiani, rifuggo le alienanti e depressive trasmissioni popolate d’imbalsamate opinioniste che si destreggiano tra storie di tradimenti e l’IMU di Monti, per dedicarmi ad uno zapping estenuante alla ricerca di qualcosa di somigliante allo sport, con una certa disillusione di fondo, convinta che come sempre abbandonerò presto la mia postazione sul divano. Ma ecco che, proprio qualche settimana fa, sorvolando frettolosamente tutta la serie di canali dedicati ai reality, scorgo un’icona nuova al 148 di SKY. Già, si tratta di Extreme Sport, un canale monotematico dedicato agli sport estremi e non solo. Anche la pubblicità è allineata al tema e gli stacchetti tra una programmazione e l’altra sono paradisiaci scenari imbiancati sverginati dagli skiers. Non posso negare di esser rimasta letteralmente stregata da questo tipo di televisione disimpegnata ma allo stesso tempo rigenerante, incentrata sulla sfida più affascinante: quella che impegna gli atleti nel superamento dei propri limiti. Atleti? Direi che i protagonisti di queste funambolesche prodezze lo sono a tutti gli effetti  e non bisogna lasciarsi ingannare dall’aspetto inquietante dei campioni del Dew Tour, quelli tatuati da testa a piedi e magari infilzati dai piercing, le loro performance non possono che essere frutto di impegnative sessioni di allenamento e l’apparente atmosfera d’improvvisazione motivata dal mero pericolo fine a se stesso è solo una menzognera  illusione. Dimostrazione lampante è l’atteggiamento di massima concentrazione che precede ogni loro esibizione. Trattasi di professionisti sportivi che non lasciano davvero nulla al caso , con tanto di ingenti ingaggi e sponsorizzazioni, uno su tutti il versatilissimo Shaun White che, non accontentandosi delle medaglie e degli XGames vinti sulla neve,  sostituisce senza nessun disagio la sua tavola con lo skate per gareggiare con altrettanto successo negli XGames estivi. Gli stessi titoli dei programmi sono un allettante preludio come “La fabbrica degli eroi” che racconta proprio la storia di questi campioni e i loro sacrifici per essere i migliori. Poi ci sono gli episodi di TransWorld Session: che mescola riprese magnifiche, racconti fantastici e le piu’ grandi stelle internazionali dello sport estremo per mezz’ora di avventura zeppa di pura adrenalina. Ambientazioni diverse, neve e mare, anche se poco importa quale sia l’elemento con cui si gioca, eccezion fatta per i pazzi cavalcatori di tori scatenati che hanno davvero poco con cui scherzare, infatti i veri attori del Bull Ride sono quei possenti bestioni dai quali Blizzard ha preso ispirazione per battezzare la tendenziale collezione dedicata al freeride, dal Cochise ai Bonafide. Ma non finisce qui, la vera chicca per noi appassionati di sci? Trovare Bode Miller impegnato nelle sfide da “Isola dei Famosi” del reality dedicato alle star sportive made in USA. Già, avete capito bene: impegnato! Difficile da credere ma il sornione Bode, sempre apparentemente annoiato e disimpegnato, in questo programma sembra proprio divertirsi e lui, l’uomo delle partenze a rallenty e delle interviste liquidate con gutturali monosillabi, in quest’altro contesto si perde in sproloqui sulle strategie adottate. Forse che questa inusuale veste del campione americano denunci il fatto che il format della Coppa del Mondo necessiti di una rivisitazione da parte della Fis, non solo finalizzata a riappassionare la grande massa ma soprattutto a rivitalizzare i concorrenti? … Fatto sta che questo canale offre uno spettacolo alettante per tutta la famiglia, infatti  anche il mio babbo di 65 anni è rimasto conquistato dai trik in Park dei campioni della BMX/FMX e il mio nipotino di appena un anno e mezzo s’incanta davanti alle gare di Cross, ma la mia è pur sempre una famiglia sui generis!!!

Tags: , , , , , , , , ,

  • @ColmarSport @daniceccarelli

  • Video di colmarsport https://t.co/HZOby3Zprg

  • foto di alpineskiworld https://t.co/YZcrfOD1XW

  • https://t.co/BW1NMQKTJW

  • #shoppingtime my mom my #personalshopper #anni50style #capri https://t.co/OztSSoHMLP

  • #technogym denisekarbon @maxblardone giorgio_rocca #istruttorinazionalisci #bestoftheday… https://t.co/l5rYrGPwGo

  • Just posted a photo @ Annecy, la venise des alpes https://t.co/7iK2rDoteK

  • Go laracolturi Go!!! #figureskating #love #instadaily #instagood  #me #instagramhub… https://t.co/SvyUMur1dS

  • St Moritz ... Tutti i colori del Bianco!!! #audifisskiworldcup https://t.co/GCxAHgbRAE

  • RT @RaiSportweb: #Curtoni terza nella discesa di St. Moritz | #RaiSci https://t.co/4286yCPLml

  • Peter Fill oggi a St. Moritz scrive una pagina importante dello sci e della discesa ... Wow! Giù il cappello #Raisci https://t.co/HDCiqQhiBr

  • Lara Colturi helmet by @Bolle_Eyewear @Colmar #redbull #redbullitalia https://t.co/rIiuiVJhDq

  • Bullriding in Sansicario #takeyouthere #colmaractive https://t.co/vNpRbCjJFi

  • RT @valmatussi: River Radamus wins Men's Super-G gold | ​Lillehammer 2016 ​Youth Olympic Games​ https://t.co/iUjvJEdCx2

  • RT @youtholympics: River Radamus (@teamusa) wins his third gold medal. #iLoveYOG #Lillehammer2016 https://t.co/AsovvLGjZ2

  • RT @lindseyvonn: I'm on Totti's side! https://t.co/3SMD4fPjxE

  • RT @lindseyvonn: Fun night on Italian tv with Nadia. Such a sweet person! https://t.co/VEVwByXttC

  • Lindsey Vonn e Nadia Fanchini all' apertura della Domenica Sportiva, prima del calcio!!! Grazie Lindsey e Nikky! https://t.co/VLNAi3ebeb

  • RT @kant88pc: Finalmente lo sci prima del calcio a #LaDs!!! Bravo @AleAntinelli! @RaiSportweb @DSportiva @lindseyvonn @nadiafanchini

  • RT @DSportiva: C'è anche @lindseyvonn stasera a #LaDS! https://t.co/FcImNNPUGo