img_7771
Senza troppi tecnicismi, evitando di trovare una morale all’ esito di questa prima di Soelden, mi piace condividere alcune  mie impressioni attraverso quei  flash che possono talvolta predire il risultato ancor prima che scatti il fotofinish … , anzi, immagini che raccontano la giornata meglio di una telecronaca, meglio di una classifica …

Una su tutte, l’ immagine di una Marta Bassino felice quanto spaesata nella sala conferenze del dopogara. Sguardo lucido, fisico esile in punta di sedia, capello selvaggio … ben diversa l’ immagine delle altre due protagoniste di questa giornata: Lara Gut e Mikaela Shiffrin, entrambe truccate, cambiate (perché altrimenti la tutina veloce si rovina) , che tra ammiccamenti e -You Know…- guidano l’ attenzione della stampa verso le loro argomentazioni, il loro racconto di una giornata incredibile, amazing ecc. … Eppure non molto tempo fa anche loro , come la nostra Marta sembravano finite li per sbaglio, quasi chiedendo scusa per il disturbo … Ma naturalmente la consapevolezza del proprio valore non puo’non cambiarti e quindi ci sta sebbene trovo decisamente più’ toccante la prima volta di Bassino.

Ma che non e’ mai facile, mai scontato ce lo ribadisce proprio in sala stampa Lara Gut, regina della generale dello scorso anno, riferendosi alla sua vittoria sul Rettembach come ad una battaglia contro la sua testa e le sue paure piuttosto che contro le sue avversarie, perché’? “non cé’ sempre un motivo ai dubbi e alle paure”

Ed in pista effettivamente Lara era proprio sola con se stessa, con una sciata a detta di Shiffrin piena di rischi, quei numeri che l’ americana invece non si e’sentita di esibire mostrando invece una sciata dalla solidità sconcertante!!! Mai un’ inclinazione mai un arretramento, due interpretazioni , la sua e quella di Lara, diametralmente opposte, oggi ha avuto decisamente la meglio Lara, ma a qual rischio???

e a proposito di rischi come non citare le funamboliche imprese di Federica Brignone? tra pieghe, arretramenti, schiacciate e … scivolate sull’ avambraccio, ci ha fatto perdere 10 anni di vita, spettacolo puro ma podio sfumato …

Altra cosa invece la prestazione da caterpillar di Vhlova, ora solida anche in GS, veloce pure sullo scorrevole, impegnata, sotto la guida del tecnico italiano Livio Magoni, verso un rullino di marcia per molti aspetti simile a quello dell’ americanina Shiffrin, che di -ino- ha veramente poco alla luce dell’ evidente aumento delle sue masse …

Ultima immagine che voglio serbare quale ricordo indelebile di questo debutto, il sorriso di riscatto di Sofia Goggia, la prova che la vera vittoria e’ continuare a credere in se stesse, un bell’ esempio per l’altra giovane combattente azzurra, Laura Pirovano che dopo la sua uscita a poche porte dal via , posta su Instagram :

It's okay if you try and fail, but it't not okay if you fail to try. @martabassino you did it!???

Una foto pubblicata da Laura Pirovano (@lollipirovano) in data:

2 commenti

  1. Peter

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

  • Santi a Les Deu... - https://t.co/zkp7o9Fn1t

  • RT @sci_magazine: SCIOLTO OGNI DUBBIO SU BORMIO: LE GARE SI FARANNO Dopo lunghissime discussioni è stato raggiunto un accordo tra... https:…

  • https://t.co/iZIm9YwRST

  • https://t.co/QL9gIDN8tn

  • REPORT SNOW FORECAST E METEO LES2ALPES - https://t.co/MkM8pXAIMj

  • https://t.co/E16DjnCkYS

  • https://t.co/5BIh96xB96

  • https://t.co/is5TDcBjuk

  • Festa AOC: Golden Team miglior Sci Club del Piemonte - Premiati titoli Regionali e... - https://t.co/5foXwEB5vf

  • https://t.co/42KWwsunjq

  • https://t.co/Ch6dc0hFCi

  • Prenota Ora il tuo Camp a Les 2 Alpes - https://t.co/ytAhqalQ7I

  • Un Osteopata sempre in pista - Camp Les2Alpes - https://t.co/I3jICIoBCj

  • https://t.co/wI8OjMBjyv

  • https://t.co/zVAejkroUR prenota ora il tuo Camp a Les 2 Alpes

  • @ColmarSport @daniceccarelli

  • Video di colmarsport https://t.co/HZOby3Zprg

  • foto di alpineskiworld https://t.co/YZcrfOD1XW

  • https://t.co/BW1NMQKTJW

  • #shoppingtime my mom my #personalshopper #anni50style #capri https://t.co/OztSSoHMLP